AEREO:

Formentera non ha un aeroporto. Forse, il segreto del suo fascino sta anche in questo semplice dato logistico, una mancanza che ha fatto dell’isola la più appartata delle Baleari. Per venire qui bisogna necessariamente passare per Ibiza, la luccicante, mondana, trendy sorella maggiore che la tiene nell´ombra e così contribuisce a proteggerla dalla massificazione più devastante.

TRAGHETTI:

Ci sono molte compagnie di traghetti e aliscafi che giornalmente collegano Ibiza Town e La Savina: il tempo della traversata è dai 30 ai 65 minuti, e il costo del biglietto di andata e ritorno va dai 18 ai 29 euro.
Altre possibilità di spostamento tra le due isole sono i servizi di barche offerti da molti villaggi turistici di Ibiza, che compiono giornalmente viaggi verso Formentera.
Una volta arrivati a Formentera, ci si può rivolgere all’ufficio turistico ( l’unico dell’isola) che si trova proprio nel porto di La Savina;

gli orari dell’ufficio sono dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 14 & dalle 17 alle 19; il sabato è aperto solo dalle 10 alle 14; il numero di telefono è 971 322 057.
In questo grazioso ufficio turistico si può trovare una vasta gamma di depliants, con informazioni riguardanti la storia e il territorio dell’isola, cosi’ come anche gli hotel, le spiagge, le strade e i sentieri; il tutto integrato da un personale molto gentile ed esperto.



Raggiungere Formentera ultima modifica: 2016-04-13T19:04:30+00:00 da r[email protected]