Lavorare a Ibiza

Nella stagione estiva Ibiza è meta non solo di tanti turisti ma anche di numerosi giovani che vogliono fare una esperienza lavorativa di 3 o 4 mesi in questa splendida isola. Lavorare a Ibiza non è difficile, tante sono le opportunità disponibili, soprattutto per chi sa adattarsi a ogni eventualità: si possono trovare lavori fra i più disparati, uno dei più comuni è quello di lavorare per una grande discoteca di Ibiza magari vendendo biglietti sulla spiaggia o fuori le discoteche.

A volte può capitare che i datori di lavoro dopo due o tre giorni di prova licenziano senza spiegazioni c’è una grande ricambio di posizioni e talvolta capita anche che non pagano, ma non bisogna demordere nella ricerca del lavoro, poiché sono tante le occasioni che si presentano. Per poter lavorare a Ibiza la prima cosa da fare è il NIE un codice identificativo che viene registrato alla polizia, e senza questo non è possibile mettersi in regola e aprirsi un conto corrente in banca. Il conto corrente può essere aperto con grande facilità e non è necessario mettere dei soldi al suo interno inoltre è gratuito.

Dopo il NIE e l’apertura del conto corrente occorre un altro documento il Seguridad Social una sorta di libretto di lavoro. Eseguite tutte queste pratiche si può tranquillamente mettersi alla ricerca di lavoro.
Conviene scriversi numerosi curriculum in lingua spagnola prima di arrivare a Ibiza in modo da distribuirli velocemente a tutti i locali dell’isola con estrema rapidità.
Buona Fortuna!!!

Lavorare a Ibiza ultima modifica: 2016-08-18T09:08:28+02:00 da [email protected]

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.